2 Commenti

Unisciti alla discussione per dirci la tua

mariarispondi
15/10/2014 a 5:58 pm

bellezza e grazia in tutte le loro forme…

Salvatore Augustorispondi
15/10/2014 a 2:13 pm

Ogni volta che ascolto Erri o lo leggo mi meraviglio una volta di più per quel qualcosa di magico che c’è nella sua parola, nel suo modo di usare le parole – che mi lascia sempre incantato e avvinto.C’è in lui qualcosa di Omerico.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: