Lo stato dell’Unione

L’Europa avanza trascinandosi dietro la zavorra dei nazionalismi che vorrebbero farla retrocedere al 1900. Pesano, rallentano, ma non possono frenare e tantomeno rispedire i cittadini all’uso dei passaporti per attraversare le frontiere interne, al rialzo delle sbarre doganali, alla maniera autolesionista della Gran Bretagna. C’è una generazione nata e cresciuta nello spazio comune di un…

Insulto alla terra

È diventato lecito percorrere sentieri, mulattiere, campi, pascoli con ogni tipo di mezzo motorizzato. Dove? In Umbria.Non c’è da sforzarsi per indovinare la parte politica di questa misura scempio.Questo è il grado di disprezzo dell’ambiente che impregna questa sbandata classe dirigente.I sentieri appartengono alla collettività e alla fauna residente. Questa licenza d’inquinamento e fracasso espropria…

Contemporanei

Ho partecipato a uno scambio di idee con Zerocalcare a proposito di scrittura e impegno civile. Si era all’aperto davanti all’Auditorium di Roma. Il titolo dell’appuntamento era una frase di Fabrizio De André: ”In direzione ostinata e contraria”. Sia lui che io ci siamo smarcati dall’essere contrari a qualcosa, invece favorevoli a ragioni e spinte…