Nauz

Coi giorni di primo freddo invernale si affretta il tempo di macellazione del maiale. È il culmine di un’usanza millenaria, rimasta nel solo Cristianesimo, esclusa dagli altri due monoteismi diramati da Abramo. È un rito antico di squartamento e accantonamento di provvista familiare, a coprire l’annata. Roberta Dapunt, poeta, amica, scrive “Nauz” ( editore Il…

Roberta Dapunt

Loro possono ancora farlo. Troppi altri non più. Di Roberta Dapunt

Seduti. Seduti e concentrati nel nostro lussuoso mezzo metro quadrato scelto per tornare a casa, o forse neanche. Ad ogni modo facilmente seduti con la testa china sulla lettura di uno o l’altro quotidiano. Da una pagina di questi riesco a leggere: “La caccia al nero sui treni per l’Austria”. Pochi i profili che si perdono attraverso la…

Roberta Dapunt

Come

Molta la solidarietà a seguito della semantica accusa per l’opinione pronunciata dallo scrittore a sostegno della popolazione della Val di Susa. L’accento delle sue parole è diventato reato e sarà processato nei prossimi giorni. Scelgo anch’io una parola alla quale ancorare il mio fraterno appoggio a Erri De Luca. Voglio usare l’espressione: „come“. La uso…