Appunti di Fiorenza De Luca

Contribuisco con la memoria della vita di Erri, i diciotto anni vissuti insieme nella casa dei nostri genitori a Napoli, prima che lui se ne andasse. 

C’è una collezione di album di fotografie, la maggioranza fatte da papà. Ricordo facce, nomi e momenti, meglio di Erri, che ha molto dimenticato. 
Insomma faccio da archivio di un periodo. 

1 commento

  1. Sono figlia di sorelle e il fratello l’ho sempre cercato, ma non so se sono capace di amare gli uomini. A volte penso di non poterli conoscere davvero perchè ho perso mio fratello maggiore nelle infinite impossibilità della mia vita. Però conosco fratelli e sorelle che si cercano e che si perdonano e che ricordano insieme, lì vedo ciò che desidererei per la mia vita: incontri tra gente che si vuole bene come fratello e sorella.

Rispondi a attaccarbottone Annulla risposta