Cardini

Nella settima Ode Olimpica il poeta Pindaro celebra Diagora di Rodi, il più rinomato pugile dell’antichità. In una coppia di versi si legge che le menti umane sono assediate da innumerevoli errori tra i quali è impossibile cercare quello destinato a diventare buono e profittevole. Pindaro sa che di fraintendimenti e inciampi è fatta la…

compito aggiunto

Il compito aggiunto

Inizio l’anno da lettore di poeti. Nel secondo libro dell’Iliade si legge per oltre 250 versi il preciso elenco di presenze nell’esercito Greco. Questa sezione è detta: catalogo delle navi. Omero vuole essere anche uno storico. È il compito aggiunto che si dà la poesia. Virgilio, Dante, Shakespeare, Pushkin, lo confermano e anche Borges in…

Eresia

Breve storia personale dell’eresia

Il mondo deve alla Grecia l’innumerevole accaparramento di termini dal suo vocabolario. Dall’alfa all’omega il debito greco è quello di riconoscenza verso la sua lingua. A lei si deve anche il vocabolo eresia, airesis, parola sfebbrata in origine, indicando una semplice scelta o, secondo Demostene, una disposizione di animo. I Greci onoravano le innumerevoli divinità…