Letture

  • “L’immaginario dal vero” di Henri Cartier-Bresson ediz. Abscondita
  • “Il commesso” di Bernard Malamud ediz. Minimum Fax
  • Cronache di poveri amanti” scritto da Vasco Pratolini e pubblicato da Vallecchi nel 1946.
  • La famiglia Moskat” di Isaac Berashev Singe
  • “Il sacrificio del fuoco” di Albrecht Goes ediz. Giuntina
  • “Gli Zelmenyani” di Moyshe Kulbak ediz. Mayse
  • “Da Lenin a Stalin” di Victor Serge ediz. Bollati Boringhieri
  • “Le poesie di Senghor” ediz. Touba Culturale Italy
  • “La memoria autobiografica” di Agnes Heller ediz. Castelvecchi
  • “Le indomabili. Storie di donne rivoluzionarie” di Davide Steccanella. Ediz. paginauno, 2016
  • “La condition de l’exile. Penser les migration contemporaines” di Alexis Nouss. Edition de la Maison des sciences de l’homme, 2015
  • “Spesso sono felice” di Jens Christian Grondahl ediz. Feltrinelli
  • “Pensieri in sosta, conversazioni con mia figlia” di Michele Francesco Ferrante. Ediz. Città nuova 2017
  • “panDemonio” di Kosta Akrivos, Crocetti editore 2010
  • “Congo square” di James Baldwin ediz. Fandango 2017
  • “Patria” di Ferdinando Aramburu, ediz. Guanda
  • “La quinta stagione” di Cosimo Damiano Damato, ediz. Aliberti
  • “Sincope” di Roberta Dapunt, ediz. Einaudi 2018
  • “Making Movies” di Sidney Lumet
  • “Solo per vederti felice” di Rosario Pellecchia, ediz. Mondadori 2019
  • “Una cena elegante” di Robert Walser, ediz. Quodlibet 2003
  • “Autobiografie della Leggera” di Danilo Montaldi, ediz. Bompiani 2018