Villeggiatura e botola

Il battello diretto a Ischia faceva scalo a Procida. Entrava nel porto e approdava di poppa dopo un’elegante giravolta che schiumava di bianco.Un semicerchio di case basse a tinta di pastello dava il benvenuto.Su un’altura incombeva il massiccio carcere borbonico. L’attrito era evidente anche a un bambino, il tempo delle vacanze al mare sfilava sotto il…

Accorgimenti alpestri

1) In montagna camminare lo sguardo fisso a terra, a dove poggiare il passo. Se si vuole guardare intorno il panorama, fermarsi. Non si sta nella zona pedonale di una città d’arte. Si sta da passanti su sentieri che rasentano precipizi.2) In discesa fare passi corti: permettono di recuperare l’equilibrio in caso di scivolata. Il passo…

Manutenzione

La vecchiaia è un’attività rischiosa. Si sta in un precario equilibrio e se un giorno manca un qualche acciacco, viene da preoccuparsi.Applico all’età che sto attraversando le categorie del crimine: colposo, preterintenzionale, premeditato.Vecchiaia colposa: quando capita un accidente involontario, un malanno che riduce i movimenti e accelera il decadimento dell’aspetto. Richiede grandi sforzi di volontà…

L’isola e il mare

Non è il mare a delimitare l’isola, invece è l’isola a mettere un limite al mare. Il piccolo è l’ostacolo contro cui s’infrange il grande. Succede nella geografia e nella storia umana.La minoranza tenace intralcia il dilagare dell’autorità maggioritaria.La minuscola Valle di Susa inceppa da decenni l’opera vandalica e superflua. Il regime di forza militare…