Villeggiatura e botola

Il battello diretto a Ischia faceva scalo a Procida. Entrava nel porto e approdava di poppa dopo un’elegante giravolta che schiumava di bianco.Un semicerchio di case basse a tinta di pastello dava il benvenuto.Su un’altura incombeva il massiccio carcere borbonico. L’attrito era evidente anche a un bambino, il tempo delle vacanze…

Continua a leggere...

Accorgimenti alpestri

1) In montagna camminare lo sguardo fisso a terra, a dove poggiare il passo. Se si vuole guardare intorno il panorama, fermarsi. Non si sta nella zona pedonale di una città d’arte. Si sta da passanti su sentieri che rasentano precipizi.2) In discesa fare passi corti: permettono di recuperare l’equilibrio in…

Continua a leggere...

Venti anni fa

Venti anni fa di luglio il governo di centro destra appena eletto aizzava le forze dell’ordine al disordinato massacro di manifestanti a Genova.Un’enorme folla si era convocata da varie nazioni a contrasto della riunione detta G8, arbitrariamente formata da otto nazioni ricche occidentali. Un vertice selezionato dai numeri del prodotto…

Continua a leggere...

Vicenda di un’epoca scaduta

Si usa l’espressione: correva l’anno. Gli anni avevano smesso di correre.Zoppicava l’anno 2021 arrancando dietro alla prima grande epidemia dell’epoca 2000.In Italia restava uno degli ultimi centri siderurgici, piantato sul mare di Taranto negli anni ‘60 del secolo precedente.Altri impianti erano chiusi per inefficienze, non per difesa ambientale. Era ancora…

Continua a leggere...

Diurno

In gioventù ho conosciuto la notte per ragioni politiche. Dopo le riunioni durate fino a mezzanotte, restavo a stampare i volantini che gli altri militanti avrebbero ritirato al mattino.Le ultime di quelle insonnie le ho passate nei bivacchi davanti alle porte della Fiat Mirafiori a Torino nell’autunno del 1980.Ho poi…

Continua a leggere...

Colpi contati

Per il decimo compleanno mi portò al Luna Park. Raggiungevo l’età di doppia cifra, origine delle decine seguenti.Fu scontenta per la spesa pagata al tirassegno con il fucile a aria compressa.Lo sputo secco del proiettile, lo scoppio dei palloncini che ancora riproduco quando applaudo: tirai da spensierato la raffica costosa,…

Continua a leggere...

Archivi

Categorie